Implantologia

Il tabacco e i fallimenti implantari

In un recente studio scientifico, si è stabilito che il fumo, durante la fase di integrazione ossea attorno all’impianto, aumenta i rischi di fallimento dal 2% al 15%. Numerose ricerche hanno in oltre mostrato che, la nicotina assorbita dalla mucosa orale, può ostacolare la guarigione del tessuto parodontale e peggiorare la salute perimplantare.Impl_muc1Si ritiene inoltre che il tabacco intacchi la funzione dei fibroblasti, riduca la produzione di collagene e aumenti le criticità vascolari; c’è inoltre un effetto negativo sulla funzionalità del sistema immunitario. Un buon motivo per smettere di fumare decidendo di eseguire implantologia.

I nostri centri