Implantologia

Quantità osso per impianto dentale: come si valuta?

Quantità di osso: come si valuta

Implantologia

Esistono esami semplici di primo livello ed esami di secondo livello.

Gli esami preliminari sono: per valutare l’ampiezza orizzontale, l’esame clinico visivo e strumentale. Lo strumento ideale per i neofiti è un misuratore con due aghi che si inseriscono all’interno della mucosa per misurare l’ampiezza della cresta ossea (naturalmente in anestesia).
Per valutare la profondità dell’osso l’ortopanoramica digitale è l’esame di primo livello elettivo.

Se il primo livello lascia dubbi si procede al secondo livello con un dentascan della regione da impiantare.

I nostri centri

    Cos'è l'Implantologia | Appofondimenti sulla Gnatologia