Implantologia

Implantologia con riparazione ossea rapida

Implantologia osso scarsoLa nuova filosofia che ispira oggi l’implantologia si chiama “riparazione ossea primaria” (ROP). Dopo aver forato l’osso, si ottiene una guarigione più o meno rapida in funzione della tecnica impiegata. Per fare un esempio: fino a poco tempo fa si usavano frese che avevano 150-200 giri/minuto. Oggi si è ridotto al minimo la velocità della fresa (30 giri/ minuto); in questo modo attrito e calore sono minimi, lasciano vitali le cellule ossee per una guarigione rapida e di alta qualità (tessuto osseo neoformato ricco di osteociti ed osteoblasti).

Altro elemento indispensabile per la ROP è l’intimità dell’interfaccia osso/impianto. Questa è garantita dalla forma conica della fresa che non ovalizza il foro (un foro a sezione ovale provoca scarsa stabilità primaria e scarsa intimità impianto/osso; premessa per una guarigione ossea secondaria ritardata).

I nostri centri