Implantologia

Implantologia non invasiva, senza bisturi ne punti di sutura

Questa innovativa tecnica, detta anche “Implantologia non Invasiva”, prevede di forare la gengiva e l’osso senza aprire il lembo e senza suture. Il risultato di questa metodica è la bassa invasività dell’intervento e la mancanza di disagio post-chirurgico, garantendo quindi una guarigione più rapida ed efficace delle tecniche convenzionali. Il paziente infatti ha i seguenti vantaggi:

Freccia ImplantologiaNessun punto di sutura e nessun taglio chirurgico;
Freccia ImplantologiaNessun gonfiore o trauma successivo all’intervento;
Freccia ImplantologiaRidotto utilizzo di farmaci anestetici grazie alla bassa invasività;
Freccia ImplantologiaInterventi rapidi e non dolorosi;
Freccia ImplantologiaRecupero immediato della funzione masticatoria;

L’implantologia non invasiva in dettaglio

Nell’esecuzione di questa metodica non invasiva si eseguono sulla gengiva dei fori di diametro sufficiente ad inserire gli impianti.

Implantologia Flapless

Si evita quindi l’esposizione dell’osso e la guarigione post chirurgica é rapidissima senza riassorbimento dell’osso (nella tecnica convenzionale l’osso viene denudato del periosteo che lo protegge e lo nutre; ciò comporta sofferenza che si paga in termini di riassorbimento).

Implantologia Flapless foto 2

Nella stessa seduta si applica la vite di guarigione emergente dalla mucosa (gengiva).

La tecnica a bassa invasività si può estendere a una serie di impianti. Il paziente va a casa senza punti, traumi né dolori; la ferita guarisce rapidamente senza inconvenienti.

Contatti Implantologia

Cos'è l'Implantologia | Appofondimenti sulla Gnatologia