Implantologia

Protesi fissa:cos’è,materiali e vantaggi rispetto alla protesi mobile

protesi fissa

La protesi fissa, come quella mobile, ha il compito di sostituire i denti mancanti. La protesi fissa può essere costruita su impianti ossei e su denti naturali; nel primo caso sostituisce tutto il dente (l’impianto sostituisce la radice, la protesi e la corona), nel secondo solo la corona dei denti mancanti (la parte visibile dei denti).

I vantaggi, al confronto della protesi mobile, delle protesi fisse sono evidenti: non c’è bisogno di rimuoverle per l’igiene dopo i pasti, ma vengono deterse direttamente nel cavo orale con mezzi fisici particolari (idropulsore).

I materiali sono molteplici a seconda dei casi: resina (per ponti provvisori ben sostenuti da un numero adeguato di pilastri), metallo-resina, metallo- ceramica o zirconio-ceramica. Per singole corone c’è la soluzione di ceramica integrale che, assieme allo zirconio-ceramica, rappresenta la soluzione ideale dal punto di vista estetico. A livello funzionale la migliore soluzione è metallo-ceramica ideale su impianti o in pazienti disfunzionali.

I nostri centri

    Cos'è l'Implantologia | Appofondimenti sulla Gnatologia