Implantologia

Rischi e complicanze in implantologia

In questo articolo andremo a spiegare i principali rischi e complicazioni a cui l’implantolpogia è soggetta. Ecco un elenco e successiva spiegazione dei rischi e complicanze:

– Perdita dell’impianto
– Infezioni a livello osseo
– Anestesia permanente al labbro inferiore
– Perforazione del seno mascellare e sinusite.

Perdita dell’impianto

E’ una complicanza sempre più rara e di scarso valore poiché non comporta patologie invalidanti e può essere facilmente riparata sostituendo l’impianto con uno di diametro superiore.

Osteomielite (infezione interna all’osso)

E’ un evento raro spesso in rapporto all’inserimento di biomateriali per la rigenerazione ossea guidata con l’impiego di membrane. Bisogna stare molto attenti ad evitare la propagazione di infezione da focolai parodontali o periapicali.

Implantologia

Anestesia del labbro inferiore

E’ una complicazione abbastanza frequente ma, se ben gestita dal chirurgo, si risolve in tempi sufficientemente brevi.

Perforazione del seno e sinusite

E’ causata da una errata valutazione radiografica e chirurgica dell’operatore. Può comportare una comunicazione del seno con la bocca (comunicazione oro-antrale) oppure una sinusite iatrogena.

I nostri centri

    Cos'è l'Implantologia | Appofondimenti sulla Gnatologia